Agromin

Kmetijstvo manjšin
Agricoltura delle minoranze

sponsor

Deželna kmečka zveza
Associazione regionale Agicoltori
Comunità Autogestita Costiera della Nazionalità Italiana
Obalna samoupravna skupnost italijanske narodnosti

Obiettivi del progetto Agromin

L’obiettivo principale è la realizzazione di un unica offerta transfrontaliera di prodotti tipici che vedono il coinvolgimento diretto delle due minoranze e il rafforzamento della collaborazione tra i due gruppi etnici anche attraverso la collaborazione nel settore primario. Inoltre uno degli obiettivi primari del progetto è la possibilità di dare alle minoranze e al settore primario dell’area una visibilità anche all’esterno con manifestazioni, materiale informativo e la sistemazione di un punto informativo a cui le aziende agricole dell’area potranno fare riferimento anche dopo la conclusione dell’intervento finanziato dal FESR.

Obiettivo ulteriore è la valorizzazione dei prodotti, che stanno ottenendo ottimi riscontri di apprezzamento per l’elevata qualità offerta come nel caso dell’olio d’oliva, dei vini terrano, refosco e malvasia, del miele del Carso e di altri prodotti. Facendo leva sulla promozione della qualità, si avrà l’opportunità di raggiungere un bacino d’utenza molto più vasto dell’attuale, promuovendo in tal modo l’immagine del territorio transfrontaliero e delle etnie che in esso vivono. Obiettivo finale è un considerevole aumento dell’attrattività del territorio transfrontaliero e la creazione di nuovi posti di lavoro nel campo delle produzioni alimentari tipiche biologiche ed eco-compatibili.

In linea con quanto previsto dal bando si intende nello specifico incentivare in particolare la diversificazione dell’offerta, la valorizzazione delle produzioni locali e l’attuazione di azioni mirate alla valorizzazione di prodotti ad alto valore aggiunto, in particolare di prodotti tipici locali e tradizionali, che stimolino la riconoscibilità degli stessi e nel contempo rafforzino la visibilità del territorio.